Forum ufficiale della FIPL, Federazione Italiana Powerlifting
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 CRITERIUM FIBAt 2017

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tonymusante
Admin
avatar

Messaggi : 1462
Data d'iscrizione : 06.09.10
Età : 54
Località : Roma

MessaggioTitolo: CRITERIUM FIBAt 2017   Lun Lug 24, 2017 1:52 pm


F. I. B. At.
Federazione Italiana Biathlon & Atletica pesante

con il patrocinio dell’ENTES e l’organizzazione della SSD CENTER LINE

presenta il

CRITERIUM FIBAt 2017

BENCH PRESS & DEADLIFT


cheers

3 Gare racchiuse in un’unica grande manifestazione
con opzione tra il doppio concorso e la singola specialità di sollevamento
:

- 1°Grand Prix FIBAt di distensione su panca e stacco da terra
- 14° trofeo “Center Line” di bench press (single lift)
- 14° trofeo “Deadlift” di stacco da terra (single lift)



11 e 12 novembre 2017



ROMA – c/o SSD “Center Line”,
viale delle Medaglie d’Oro 83
(zona Prati/Trionfale)




un prestigioso evento dell’ Atletica Pesante:


- la tradizionale location e le ricche premiazioni offerte da una delle storiche palestre della capitale,

- la garanzia di una sigla leader da anni nell’organizzazione di contest promozionali nel settore,

- l’innovativa tecnologia di conduzione gara del gruppo E.M.S. Pl,

- i risultati tecnici convalidati dall’autorevolezza di arbitri in organico nella più importante federazione italiana di powerlifting,

- il patrocinio di un Ente riconosciuto dal Ministero dell’Interno per fini sociali,

- uno staff operativo scelto e sperimentato nell’esclusivo rispetto degli atleti
.

_________________
i pesi pesano....non c'è niente che pesi quanto un peso...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Tonymusante
Admin
avatar

Messaggi : 1462
Data d'iscrizione : 06.09.10
Età : 54
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: CRITERIUM FIBAt 2017   Gio Ago 24, 2017 10:11 am



CRITERIUM FIBAt 2017 – Grand Prix e trofei di specialità
.



Mancano ancora circa 80 giorni al Criterium FIBAt, manifestazione indetta quest’anno e che comprende 3 competizioni racchiuse in un solo grande evento sportivo.
L’11 e 12 novembre avrà infatti luogo il 1° Grand Prix FIBAt, ovvero la prima gara del nostro circuito che verta sull’accoppiata distensione su panca e stacco da terra ma, al tempo stesso, la 14^ edizione del “trofeo Center Line” di bench press, che ritualmente cade nel mese di novembre e l’anticipo del 14° “trofeo Deadlift”.
Sarà quindi possibile per gli atleti iscritti scegliere fra tre competizioni, l’accoppiata panca-stacco sintetizzata nel Grand Prix oppure una delle due single lift di specialità e sarà inoltre consentito partecipare a due gare, cioè il Grand Prix più una delle due gare di specialità a scelta.
In conseguenza di ciò le premiazioni saranno triplicate, poiché lo sforzo promozionale impegnerà la SSD Center Line ed il Comitato FIBAt al suo interno a mantenere inalterato il numero delle categorie per ciascuna delle tre competizioni in concorso.


Erano già state numerose e considerevoli le novità introdotte nelle ultime edizioni e ne riassumo di seguito le principali:

- la creazione di un programma per la gestione della gara su piattaforma Access in luogo del vecchio foglio di calcolo excel;

- l’introduzione dei pc direttamente nelle sale peso con l’intento riuscito di immagazzinare dati disponibili senza le lungaggini della successiva dettatura al tavolo di gara;

- la proiezione sullo schermo, all’atto dell’ingresso in pedana, del nome dell’atleta e relativi dati piuttosto che la mera riproduzione dello stesso foglio di calcolo;

- il cerimoniale di premiazione analogo a quello attuato dalla Federazione di riferimento, con le premiazioni stesse effettuate al termine di ogni categoria o gruppo di gara.


A queste ricordate si aggiunge adesso, in fase sperimentale per noi, il binomio di specialità panca + stacco con le due specialità che non si svolgeranno in giornate diverse ma in diretta successione per ciascun gruppo di categorie previsto dal programma.
Ciò comporta per la nostra Organizzazione un’altra importante e fondamentale novità: le operazioni di peso non saranno più uniche per tutti all’inizio della manifestazione ma distribuite in 4 fasi di h.1.30’ ciascuna (sabato mattina, sabato pomeriggio, domenica mattina e domenica pomeriggio), come descritto appunto nell’invito, cui seguirà mezz’ora dopo la gara esattamente come avviene nel powerlifting ufficiale.
Gli atleti si presenteranno nel giorno e nell’orario indicato, secondo la classe di età e categoria di appartenenza che andrà comunicata all’atto dell’iscrizione, saranno poi divisi in eventuali gruppi al termine della pesatura e gareggeranno effettuando prima la prova di panca e poi quella di stacco, nell’alternanza dei gruppi venutisi a formare e con il solito sistema a round; seguiranno le premiazioni, al termine delle quali l’atleta sarà libero di andar via, senza necessità di attendere i gruppi di gara precedenti e successivi al suo come invece accadeva con la vecchia procedura.
Ovviamente per i coach sarà diverso ed in genere per le squadre che provengono da fuori Roma si porrà il problema dell’alloggio, a cui cercheremo di venire incontro con apposite convenzioni alberghiere tuttora in via di definizione.


Gli arbitri saranno come sempre qualificati dalla più importante Federazione di powerlifting italiana, tra coloro attualmente in organico ed attivi ancorché non operanti quel giorno in tale veste ma quali Ufficiali di gara FIBAt con tutte le garanzie, però, di affidabilità, valutazione, esperienza richiesti dal regolamento internazionale come aggiornato nella corrente stagione agonistica.
Stante la pianificazione della manifestazione esplicata, gli ufficiali di gara in pedana, al tavolo e deputati al controllo si alterneranno nei due giorni di gara, all’identica maniera dell’intero staff addetto al caricamento ed all’assistenza.
A proposito dello staff, altra novità contemplata sarà l’individuazione di uno spotter unico per la prova di panca qualificato a ciò dall’Organizzazione e che, pertanto, prenderà il posto dell’assistente personale finora condotto dallo stesso atleta interessato e che creava spesso, suo malgrado, problemi di tempo, di inesperienza, di soggettività di comportamento e di scarsa intesa col capo pedana in ordine alla posizione da assumere e sullo spazio fisico da occupare.

Le ulteriori allettanti novità che si delineano saranno comunicate non appena avremo l’effettiva consapevolezza di poterle mettere in opera sin da questa edizione.


L’intento evidente è quello di poter quanto prima presentare una gara di powerlifting completa, con squat/bench press/stacco da terra, per la quale non siamo ancora del tutto pronti, perlomeno per gli standard qualitativi che ci siamo prefissi in termini di attrezzature, logistica, staff di assistenza e tempi di durata; siamo tuttavia convinti che il Grand Prix e, in generale, le single lift come ora strutturate costituiranno un importante banco di prova ed un passaggio necessario per poter giungere al più presto all’obiettivo finale, da sempre nei nostri propositi ma che fino a poco tempo fa poteva apparire solo un traguardo velleitario se allestito seguendo criteri di elevata professionalità.


Prendiamo atto infine - come ricordato nel gennaio scorso dal Presidente FIPL, Sandro Rossi, venutoci ad onorare della sua presenza con la presentazione del “trofeo Deadlift” - di essere stati i primi, in circa 30 anni di attività organizzativa di tipo promozionale, prima con il biathlon atletico, poi con le gare di specialità del powerlifting o dell’atletica pesante ad introdurre molti aspetti regolamentari, tecnici e procedurali del tutto assenti, in precedenza, tra le manifestazioni di settore senza titoli in palio; siamo altrettanto consapevoli, pertanto, della responsabilità che ne deriva ma nel contempo orgogliosi di poter verificare, quale premio di tanti sforzi, che le nostre competizioni con le sigle che si sono succedute dietro ad esse vantano il maggior numero di tentativi di imitazione tra quelle sorte a scopo divulgativo.

_________________
i pesi pesano....non c'è niente che pesi quanto un peso...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Tonymusante
Admin
avatar

Messaggi : 1462
Data d'iscrizione : 06.09.10
Età : 54
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: CRITERIUM FIBAt 2017   Ven Ago 25, 2017 7:42 am



Alcuni tra i migliori powerlifters e specialisti italiani di bench press e deadlift che saranno in pedana al Criterium FIBAt 2017




[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

_________________
i pesi pesano....non c'è niente che pesi quanto un peso...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: CRITERIUM FIBAt 2017   

Tornare in alto Andare in basso
 
CRITERIUM FIBAt 2017
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» CRITERIUM FIBAt 2017
» WRANGLER 2017
» Kuga restyling 2017
» New Kuga 2017
» 100 km del Passatore 2017

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Powerlifting Italia Forum :: Powerlifting Italia Forum :: Taverna-
Andare verso: