Forum ufficiale della FIPL, Federazione Italiana Powerlifting
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Polsi fragili

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Alessandro

avatar

Messaggi : 267
Data d'iscrizione : 26.03.11
Età : 29
Località : Provincia di Cuneo (zona Langhe)

MessaggioTitolo: Polsi fragili   Ven Gen 20, 2012 4:12 pm

Ciao a tutti, vorrei aprire una discussione per risolvere un mio problema. A volte durante la getione di un carico importante (specialmente in Bench Press e Back Squat, ma a volte anche in Overhead Press) mi capita di aver male ai polsi. Il problema non credo sia la presa, che alleno occasionalmente, ma il polso stesso che non sopporta il peso con la sua struttura delicata.
Vorrei sapere se esistono degli esercizi integrativi, da fare magari fuori allenamento, per rafforzare e magari ingrossare questo distretto anatomico.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
berserk

avatar

Messaggi : 1072
Data d'iscrizione : 05.06.11
Età : 40
Località : Frosinone

MessaggioTitolo: Re: Polsi fragili   Sab Gen 21, 2012 8:55 am

Alessandro ha scritto:
Ciao a tutti, vorrei aprire una discussione per risolvere un mio problema. A volte durante la getione di un carico importante (specialmente in Bench Press e Back Squat, ma a volte anche in Overhead Press) mi capita di aver male ai polsi. Il problema non credo sia la presa, che alleno occasionalmente, ma il polso stesso che non sopporta il peso con la sua struttura delicata.
Vorrei sapere se esistono degli esercizi integrativi, da fare magari fuori allenamento, per rafforzare e magari ingrossare questo distretto anatomico.

Ciao potrebbe essere un problema di iperpronazione dei polsi con relativo stiramento tendineo (flessore radiale del carpo). Si tratta pur sempre di un'ipotesi che ricade però tra le casistiche più frequenti per questo tipo di fastidio, ma se fosse questo la soluzione è di fare in modo che in TUTTI gli esercizi di spinta tu immagini la mano come un prolungamento RIGIDO dell'avambraccio, ovvero non la flettere MAI, tantomeno sotto carichi importanti. Molte volte questa mancanza di rigidità del polso ab originem è dovuta ad una presa non salda, che peraltro favorisce (sic dicunt) l'attivazione neuromuscolare e un miglior coinvolgimento dei tricipiti. Stringere quindi il bilanciere fino a strozzarlo, come se dovessi picchiare qualcuno (cito il detto della firma di LaStar, presente su questo forum Laughing) potrebbe essere quindi anche il modo per spremere qualche kg in piu' oltre che a mettere in sicurezza i polsi.
Poi magari sono fuori strada e il problema che riscontri è un altro, ma questa mi sembrava un'ipotesi valida/credibile... Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alessandro

avatar

Messaggi : 267
Data d'iscrizione : 26.03.11
Età : 29
Località : Provincia di Cuneo (zona Langhe)

MessaggioTitolo: Re: Polsi fragili   Lun Gen 23, 2012 4:36 pm

Ciao guarda il tuo consiglio mi è stato utilissimo per migliorare l'esecuzione (provato proprio oggi). Stringere il bilanciere era una delle cose che non facevo bene e a cui non davo molta importanza, ma mi ha aiutato molto anche a livello psicologico.
Purtroppo però il problema dei polsi rimane e con carichi alti continuo a sentire un po' di dolore ogni tanto. Per cui credo che più che un difetto di postura sia proprio una fragilità intrinseca dell'articolazione, che viene sollecitata molto dai pesi. Ti dico, dal mio punto di vista, un po' iperestendo la mano durante il Bench Press (un po' di + nel Back Squat), ma credo che un minimo sia normale, proprio per quanto riguarda un discorso di equilibrio.
Per questo chiedevo se esistono dei metodi per potenziare i polsi, non vorrei che in futuro fossero l'anello debole della catena.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
berserk

avatar

Messaggi : 1072
Data d'iscrizione : 05.06.11
Età : 40
Località : Frosinone

MessaggioTitolo: Re: Polsi fragili   Lun Gen 23, 2012 9:25 pm

Alessandro ha scritto:
Ti dico, dal mio punto di vista, un po' iperestendo la mano durante il Bench Press (un po' di + nel Back Squat), ma credo che un minimo sia normale, proprio per quanto riguarda un discorso di equilibrio.
Per questo chiedevo se esistono dei metodi per potenziare i polsi, non vorrei che in futuro fossero l'anello debole della catena.


Sinceramente non credo sia il caso di effettuare un iperpronazione, o almeno non ne trovo traccia su articoli/forum/libri che parlano dell'argomento, poi magari aspettiamo anche il parere di altri più esperti. Per quanto mi riguarda, questa è una prassi che ti porterà ad un sicuro cronicizzarsi del fastidio. Per cui credo che se non risolvi alla radice il problema, ovvero eliminando del tutto l'iperpronazione, ahimè non potrai che peggiorare e in prospettiva essere costretto a fermarti.
Molti di noi hanno fastidi e doloretti vari, che magari in parte derivano da errori di gioventù. Per carità non voglio fare terrorismo, anzi lanciarti un messaggio positivo dato che tu a 23 anni sei in tempo x correggere il tiro MOLTO meglio di un vecchietto come me Laughing Al riguardo, considera che il sottoscritto alla tenera età di 25 anni per caricare come un COGLIONE sulla bench press (130 kg a cazzo di cane rimbarzando de petto e scapolando in avanti come un matto Shocked ) si è beccato una periartrite scapolo omerale che ho gestito con fisioterapia (faccio periodicamente delle sedute di controllo) e massima attenzione anche ad aspetti come flessibilità, mobilità articolare, equilibrio dei distretti, etc, etc. Cio' comunque non mi ha impeidto di togliermi in questi ultimi anni delle soddisfazioni (del tutto personali per carità non sono un atleta di grido Cool ).
Il problema è che queste cose in genere si imparano dopo che ci si è fatti male...a meno che tu non prendi esempio dalle cazzate che hanno fatto gli altri (facendo il contrario ovviamente Laughing )

Per cui una volta risolto il problema, non dovresti avere piu' bisogno di fortificare i polsi, sempre ammesso che sia possibile e non credo. Credo casomai che sia possibile nel tempo a livello piu' che altro osseo irrobustirne la struttura (ma parliamo di una conseguenza dell'accumulo di ANNI di lavoro).
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
°°sOmOja°°

avatar

Messaggi : 1922
Data d'iscrizione : 07.09.10

MessaggioTitolo: Re: Polsi fragili   Lun Gen 23, 2012 9:44 pm

ciao alessandro
purtroppo ciascuno di noi presenta dei punti "deboli" che faticano a stare al passo con gli altri in quanto a recupero o progressi
è possibile che i tuoi polsi necessitino solo di un pò di tempo per adattarsi agli esercizi e carico di lavoro a cui li sottoponi.

l'aspetto "postura" già citato è fondamentale secondo me
non posso dire di avere dei polsi "deboli" in senso assoluto ma superati i 100kg di panca faccio fatica se non indosso i polsini
ho notato che extraruotando la mano e poggiando il bilancere + in basso (alla base del carpo) e verticalizzando il polso il carico si riduce in modo notevole.
ci sono pesisti o powerlifters che riescono a lavorare con pesi importanti nonostante una notevole dorsiflessione della mano ma non tutti siamo uguali

un altro consiglio è quello di posizionare il bilancere + in alto nello squat (sulla spina della scapola) e allargare la presa in modo da non essere obbligato a sorreggere il peso con le mani che invece saranno solo degli stabilizzatori

ultimo consiglio è quello di acquistare dei polsini da indossare solo nelle serie pesanti, evitando invece di abusarne nel riscaldamento e nei complementari (che invece avranno una funzione di rinforzo articolare e muscolo-tendinea).

buon allenamento
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alessandro

avatar

Messaggi : 267
Data d'iscrizione : 26.03.11
Età : 29
Località : Provincia di Cuneo (zona Langhe)

MessaggioTitolo: Re: Polsi fragili   Mar Gen 24, 2012 4:08 pm

berserk ha scritto:
Sinceramente non credo sia il caso di effettuare un iperpronazione, o almeno non ne trovo traccia su articoli/forum/libri che parlano dell'argomento, poi magari aspettiamo anche il parere di altri più esperti. Per quanto mi riguarda, questa è una prassi che ti porterà ad un sicuro cronicizzarsi del fastidio. Per cui una volta risolto il problema, non dovresti avere piu' bisogno di fortificare i polsi, sempre ammesso che sia possibile e non credo. Credo casomai che sia possibile nel tempo a livello piu' che altro osseo irrobustirne la struttura (ma parliamo di una conseguenza dell'accumulo di ANNI di lavoro).

Proverò a fare come mi consigli, magari le cose miglioreranno...

°°sOmOja°° ha scritto:
ciao alessandro
purtroppo ciascuno di noi presenta dei punti "deboli" che faticano a stare al passo con gli altri in quanto a recupero o progressi
è possibile che i tuoi polsi necessitino solo di un pò di tempo per adattarsi agli esercizi e carico di lavoro a cui li sottoponi.

l'aspetto "postura" già citato è fondamentale secondo me
non posso dire di avere dei polsi "deboli" in senso assoluto ma superati i 100kg di panca faccio fatica se non indosso i polsini
ho notato che extraruotando la mano e poggiando il bilancere + in basso (alla base del carpo) e verticalizzando il polso il carico si riduce in modo notevole.
ci sono pesisti o powerlifters che riescono a lavorare con pesi importanti nonostante una notevole dorsiflessione della mano ma non tutti siamo uguali

un altro consiglio è quello di posizionare il bilancere + in alto nello squat (sulla spina della scapola) e allargare la presa in modo da non essere obbligato a sorreggere il peso con le mani che invece saranno solo degli stabilizzatori

ultimo consiglio è quello di acquistare dei polsini da indossare solo nelle serie pesanti, evitando invece di abusarne nel riscaldamento e nei complementari (che invece avranno una funzione di rinforzo articolare e muscolo-tendinea).

buon allenamento

Ciao Claudio (se posso chiamarti così Wink, anche se non ci conosciamo mi viene + semplice), e grazie per i consigli. I polsini li possiedo già e li ho utilizzati solo un paio di volte proprio per evitare proprio che l'articolazione si indebolisse non sostenendo attivamente tutto il carico. In ogni caso se dovessi fare molta fatica con carichi elevati li indosserò come mi consigli.
Per il resto oggi ho provato a non iperestendere troppo la mano e non mi viene difficile, ma sento il bilanciere che "grava" molto di più sul pollice. E' giusto?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
°°sOmOja°°

avatar

Messaggi : 1922
Data d'iscrizione : 07.09.10

MessaggioTitolo: Re: Polsi fragili   Mar Gen 24, 2012 8:53 pm

ciao alessandro
il peso può anche gravare sul pollice ma con la pratica troverai sicuramente una posizione che "sentirai" essere corretta perchè ti consente di spingere senza dolore.
in ogni caso ti consiglierei di mettere i polsini dall'80% in su, un pò come si fa con la cinta su squat e stacco.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Alessandro

avatar

Messaggi : 267
Data d'iscrizione : 26.03.11
Età : 29
Località : Provincia di Cuneo (zona Langhe)

MessaggioTitolo: Re: Polsi fragili   Ven Gen 27, 2012 3:52 pm

Daccordo, grazie a tutti per i consigli Wink Del resto non è che attualmente il peso mi provochi un dolore insopportabile, ma un fastidio dato dalla compressione che in ogni caso volevo risolvere per evitare che in futuro si trasformi, appunto, in qualcosa di più...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
PrisonBreak

avatar

Messaggi : 478
Data d'iscrizione : 26.11.11
Età : 26
Località : tra piacenza e parma

MessaggioTitolo: Re: Polsi fragili   Ven Gen 27, 2012 9:01 pm

Se posso aggiungere, ho anchio il problema dei polsi mooolto fragili (dovuti al mio passato da chitarrista afro ) però ho risolto con mio grande stupore applicando più o meno gli stessi consgli che dava somoja, l'importante per me è stato tenere la mano, nella panca, più dritta possibile e non cedere sotto il carico.

P.S.: però i polsini per me sono vitali!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Polsi fragili   

Tornare in alto Andare in basso
 
Polsi fragili
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Polsi fragili
» Perché gli atleti italiani sono cosí fragili psicologicamente?
» Allenare le Mani
» Mano dolorante
» Questo polso mi tormenta

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Powerlifting Italia Forum :: Powerlifting Italia Forum :: General Training-
Andare verso: